fanat-auto.ru

Originale Tutte le pagine RCC

Attività fisica nell'obesità

Si integrano, in quanto naturali all'organismo e non sono come i farmaci di sintesi che sostituiscono parzialmente un funzionamento deficitario, i farmaci vengono abitualmente eliminati attraverso gli organi emuntori, mentre, degli oligoelemeti nel nostro organismo cosa che comporta la cessazione totale o parziale delle attivit presiedute dagli enzimi, deriverebbe infatti, il blocco di talune reazioni chimiche, causa di patologie funzionali.L'esempio classico classico quello del rame come oligoelemento, la cui presenza indispensabile all'assorbimento del Ferro per combattere le anemie.Oggetto di studio di tali discipline lo studio del ruolo dei micronutrienti essenziali (oligoelementi, vitamine, aminoacidi e acidi grassi essenziali) e la loro somministrazione in caso di carenza.Alcuni di questi risultano essenziali per l'uomo dal momento che prendono parte in modo insostituibile ad alcune attivit biochimiche-metaboliche.Sono elementi nutritivi presenti nell'organismo e nei cibi in combinazioni organiche ed inorganiche; sebbene costituiscono circa il 4-5% del peso corporeo, mantenimento dei processi fisiologici, rafforzano le strutture scheletriche, catalizzano molte reazioni biochimiche, sono importanti nella produzione di ormoni e anticorpi, e contribuiscono a mantenere il delicato equilibrio idrico.Sebbene le quantit indispensabili siano piccolissime, il loro apporto attraverso una corretta alimentazione fondamentale.Tutti i minerali riconosciuti necessari per il corpo umano, devono essere presenti nella dieta, apportati come sostanze alimentari essenziali, che l'organismo non in grado sintetizzare, o solo in quantit insufficienti. La loro carenza induce alterazioni strutturali e fisiologiche, somministrati a giuste dosi prevengono e guariscono gli stati di carenza., e il loro impiego aiuta a ripristinare le funzioni deficitarie dell'organismo.L'azione regolatrice ed equilibratrice e si adatta e si applica all'insieme del caso clinico nei suoi elementi psichici e fisiologici.Gli attuali metodi di coltivazione, e soprattutto i concimi chimici, depauperano i prodotti alimentari di vitamine e di minerali, ed anche di conseguenza di oligoelementi, i quali agiscono sul "terreno" , non solo sul sintomo, ma soprattutto sulle cause profonde della malattia, risolvono le cause tissutali e metaboliche, rinforzano le difese immunitarie, sono un supporto terapeutico sostanziale e indispensabile, come integrazione totale alla terapia fitoterapica, e ad altre terapie naturali.Secondo loligoterapia catalitica, le moderne condizioni di vita, linquinamento alimentare, atmosferico e medicamentoso, le malattie, comportano fenomeni di blocco degli oligoelementi presenti nellorganismo, con linattivazione totale o parziale dellattivit degli enzimi, da loro presieduta. Storicamente loligoterapia nutrizionale la seconda forma di utilizzazione sistematica degli elementi minerali.Pi recentemente si sviluppata la Medicina Ortomolecolare e la Nutriterapia.L'uso corretto degli oligoelementi porta a dei cambiamenti reali, ed essendo le , attraverso la somministrazione di attivatori di pronto impiego e di elevata bio-disponibilit.Il dosaggio di alcuni di essi sembra avere valori critici in particolari stadi come la gravidanza e l'allattamento, come per esempio lo zinco, altri invece come il cromo, sembrerebbero avere relazioni ancora poco chiarite con specifiche malattie come il diabete di tipo I .L'oligoterapia riconosce come tendendeze patologiche, dette Diatesi Funzionali tre terreni che vengono definiti con il nome o le loro associazioni in Manganese-Cobalto, in Manganese-Rame, in Oro-Argento-Rame.

In tema di:


сустава опухоль руки пальца