fanat-auto.ru

Originale Tutte le pagine RCC

Blefaroplastica asimmetria informativa

La blefaroplastica non corregge nè l’abbassamento dei sopraccigli, nè le occhiaie scure alle palpebre inferori.L’intervento di blefaroplastica inferiore consente di correggere eventuali eccessi di cute e/o di grasso (palpebre pesanti o grinzose e borse) localizzati alle palpebre inferiori, conferendo un aspetto meno “vecchieggiante” alla regione palpebrale e un’espressione meno affaticata degli occhi.Viene illustrata dettagliatamente la tecnica d’ intervento e le altre informazioni necessarie alla decisione consapevole da parte del candidato (rischi e complicanze).La blefaroplastica è un intervento di grande effetto nell’ottica di un programma di ringiovanimento del viso, ma è un ottimo mezzo per correggere anche alcuni piccoli difetti congeniti delle palpebre, come occhi piccoli, palpebra cadente o palpebra orientale.La chirurgia delle palpebre ritarda e rallenta i processi di invecchiamento.Talvolta per raggiungere un risultato migliore è necessario abbinare l’intervento al lifting temporale (nel caso del sopracciglio cadente) o al peeling laser (nel caso di rughe).Per donare maggiore luminosità allo sguardo è spesso consigliabile abbinare alla blefaroplastica l’ intervento di lifting temporale.Gli occhi sono l’elemento di maggiore spicco e comunicatività del viso.

La durata del risultato è quindi individuale, in relazione a fattori costituzionali.Col passare del tempo la pelle perde inevitabilmente la sua originaria elasticità e tende a divenire sovrabbondante, con un ritmo variabile da persona a persona.Consente inoltre di eliminare, o almeno di attenuare, i solchi e le rughe eventualmente presenti sotto le palpebre inferiori.Così viene sollevata leggermente l’arcata sopracciliare e rende quindi il risultato ancora più efficace.Un’accurata anamnesi specifica rileva eventuali controindicazioni o limitazioni alla chirurgia.

In tema di:


сустава опухоль руки пальца