fanat-auto.ru

Originale Tutte le pagine RCC

Dieta tisanoreica uomo

Il trucco consisteva nell’eliminare totalmente dalla dieta dei soggetti in cura i carboidrati e le altre fonti di glucosio per lunghi periodi, in modo che l’organismo fosse costretto ad attivare processi alternativi per procurarsi il glucosio dalle proteine e dai lipidi.Nella dieta chetogenica però, sebbene l’organismo viene indotto in stato da carenza di glucosio per la scarsa o nulla assunzione dei carboidrati, non vengono degradate le proteine ma soltanto gli acidi grassi.I grassi previsti sono sia sotto forma di condimenti come l’olio di oliva, il burro, l’olio di soia, l’olio di sesamo, lo strutto, sia in forma di alimenti veri e propri come ad esempio quelli derivanti dai formaggi, è importante però fare attenzione a mangiare quei formaggi che sono ricchi di grassi e proteine ma poveri di carboidrati come ad esempio i fiocchi di latte o la mozzarella o la ricotta. Gli integratori previsti dalla dieta chetogenica per aiutare i muscoli a mantenere costante la percentuale di massa magra Sono: Per dare un quadro completo si riportano esempi di menù previsti nella dieta chetogenica, uno per la fase di scarico ovvero quando si eliminano i carboidrati dalla dieta inducendo l’organismo in uno stato di chetosi, ed uno per la seconda fase in cui vi è invece un recupero con il reinserimento dei carboidrati.Questo tipo di dieta fornisce circa 900 – 1200 kcal al giorno.La quantità di frutta prevista è invece di massimo 2 frutti al giorno.Si consiglia inoltre di bere almeno due litri di acqua al giorno o comunque di liquidi non zuccherati, quindi si possono assumere tranquillamente the, caffè, ma senza aggiungere zucchero, se si desidera dolcificarli è meglio utilizzare il dolcificante sintetico.Alcuni studi dimostrarono infatti che durante i periodi di digiuno le crisi diventavano meno frequenti e meno intense, e si ideò così un regime alimentare che imbrogliasse l’organismo facendogli credere di essere a digiuno, sebbene si mangiasse.Le proteine che possono essere assunte derivano dalle uova, dalle carni e dal pesce.Le verdure vanno assunte in misura di circa 300 – 500 grammi al giorno e preferendo quelle a basso contenuto di carboidrati come asparagi, funghi e broccoli, mentre sono da evitare o moderare i cibi vegetali come patate e cereali e gli ortaggi come carote e piselli, poiché contengono molti carboidrati.Per spiegare meglio le caratteristiche di questa dieta però può essere utile fare qualche piccola premessa sul funzionamento dell’organismo umano.Per svolgere correttamente le sue funzioni vitali il corpo necessita di un apporto minimo di glucosio stimato intorno ai 180 grammi al giorno.Questo perché la dieta prevede di mangiare molte proteine per compensare la degradazione e preservare quindi la massa magra ovvero la massa muscolare, in quanto le proteine costituiscono fondamentalmente i muscoli.Solo uno specialista può infatti indicare un regime dietetico adatto alla specifica persona ed a questi bisogna rivolgersi se si desidera ottenere una dieta.

In tema di:


сустава опухоль руки пальца