fanat-auto.ru

Originale Tutte le pagine RCC

Perdere peso una settimana dieta hcg

Dal punto di vista medico distinguiamo 4 gruppi sanguigni principali A, B, AB e 0 identificabili mediante un semplice test su una goccia di sangue, per ognuno dei quali questa dieta prevede un profilo ben specifico per dimagrire, essere in forma ed in salute.La dieta del gruppo sanguigno è stata sviluppata da un italo americano, il dottor D’Adamo, ed è stata poi ripresa in Italia dal dottor Mozzi.E’ caratterizzato da un’efficiente sistema immunitario e digestivo e l’alimentazione prevede una dieta equilibrata e variegata a base principalmente di proteine e di latticini, unico gruppo che li può consumare in libertà.Nella sua teoria D’Adamo sostiene che con l’evoluzione dell’uomo di sono venuti a creare i gruppi sanguigni, i quali sono strettamente collegati al nostro DNA e sono anche espressione del legame che ci lega ai nostri avi, per questo i gruppi sanguigni sarebbero in grado di darci indicazioni sulla nostre attitudini e sulle nostre capacità in quanto ad ogni gruppo corrisponde un particolare profilo.Quindi, esattamente come affermato anche da alcuni scienziati giapponesi, il gruppo sanguigno può darci importanti informazioni sia sulla personalità e sul tipo di vita che si è più adatti a svolgere, e quindi sul tipo di dieta che si dovrebbe seguire per essere perfettamente in salute ed in forma.Trae quindi beneficio dagli alimenti di origine animale, che sono gli alimenti consentiti per la dieta di questo individuo, mentre vengono esclusi tutti gli alimenti derivanti dal frumento come pane e pasta, i legumi e i latticini.Le lectine sono specifiche per ogni gruppo sanguigno e se si assumono alimenti con lectine non tollerate o non specifiche per il proprio gruppo sanguigno si va incontro all’agglutinazione dei globuli rossi e alla loro distruzione.Ha i vantaggi e gli svantaggi dei gruppi A e B e può seguire una dieta mista ma non deve esagerare con i latticini.In base alla compatibilità delle lectine del gruppo sanguigno con quelle presenti sull’alimento si può valutare il tipo di dieta da seguire per dimagrire e essere in forma: il gruppo 0 deve prediligere le proteine, il gruppo A la dieta vegetariana, il gruppo B ha una dieta molto varia mentre il gruppo AB ha un’alimentazione di mezzo tra il gruppo A e il gruppo B.Gruppo B: viene definito il nomade poiché sarebbe nato in risposta ai cambiamenti climatici e alle migrazioni dei popoli.

Questa dieta, che non nasce specificamente per la perdere peso, distingue l’alimentazione degli individui in base al loro gruppo sanguigno di appartenenza, in relazione al quale sono concessi alcuni tipi di alimenti e ne sono vietati altri al fine di mantenere il proprio corpo in salute.Gruppo AB: è il gruppo più recente che deriva dalla mescolanza dei popoli di gruppo A e di gruppo B ed è definito l’enigma.Tale teoria risulta scientificamente priva di fondamento e risulta anche dannosa in alcuni casi poichè per esempio limita il consumo di latticini il che, sebbene aiuti a perdere peso, comporta una minore assunzione di minerali fondamentali come il calcio necessario per combattere l'osteoporosi specialmente nelle donne di una certa età.Ogni alimento, infatti, contiene delle sostanze chiamate lectine, proteine contenute negli alimenti che hanno la capacità di agglutinazione ovvero di legare insieme le cellule o le sostanze reagendo con esse.Gruppo 0: è il primo gruppo sanguigno sviluppatosi sulla terra, quando l’alimentazione si basava sulla caccia, viene quindi definito come cacciatore.

In tema di:


сустава опухоль руки пальца