fanat-auto.ru

Originale Tutte le pagine RCC

Www.ok-salute.it dieta personalizzata

REGIONE CAMPANIA Giunta Regionale - Seduta del 19 marzo 2004 - Deliberazione N. omissis PREMESSO che: - In attuazione delle Leggi nn 578/96, 135/97, 423/98 e 499/99 la Conferenza Stato Regioni ha approvato, nell’ambito degli “Interventi Programmati in Agricoltura” i Programmi Interregionali definiti dal Mi PAF e dagli Assessorati regionali all’Agricoltura per cogestire un segmento significativo dell’intervento pubblico in agricoltura, che attiene principalmente al campo dei servizi di sviluppo in aree innovative; - a livello nazionale il Programma Interregionale di “Comunicazione ed Educazione Alimentare”, per l’elevato valore educativo e pedagogico è stato incluso tra i progetti che non richiedono cofinanziamento regionale; - con delibera CIPE del 3-5-2001, è stata stabilita tra l’altro l’utilizzazione delle risorse finanziarie riguardanti i programmi interregionali; - con DM n. 157/95 e successive modificazioni e secondo il criterio di aggiudicazione previsto dall’art. 157/95 e successive modificazioni e secondo il criterio di aggiudicazione previsto dall’art.il Settore SIRCA a predisporre ed approvare, con proprio atto monocratico il bando di gara, provvedendo alla nomina di una Commissione di valutazione composta da: Dirigente del Settore SIRCA o suo delegato in qualità di presidente, da un funzionario dello stesso Settore, dal Dirigente del Settore Istruzione, Educazione permanente e Promozione culturale o suo delegato, da un funzionario del Settore Provveditorato ed Economato, con funzione di segretario e senza diritto di voto, da due membri esterni, esperti in materia di comunicazione e didattica per ragazzi e provveda al riconoscimento, per i componenti che ne hanno diritto, di un gettone di presenza per seduta, pari a 51,65 euro, così come previsto dalle LLRR nn° 5/99 e 10/95; - di stabilire che all’impegno e alla liquidazione della spesa si provvederà con successivi atti monocratici a norma delle LL. 7/02 e 5/99; - di inviare copia della presente deliberazione:  al Settore SIRCA dell’AGC Sviluppo Attività Settore Primario;  al Settore Provveditorato ed Economato e al Settore Stampa Documentazione ed Informazione e Bollettino Ufficiale per le competenze proprie attribuite dalla L. Sotto la lente sono finite le più famose diete, indiscusse protagoniste di libri e riviste. Per scoprirlo può essere utile calcolare il proprio indice di massa corporea (IMC) e capire una volta per tutte se si è in forma oppure no.Le comunichiamo inoltre che Lei potrà sempre esercitare i diritti di cui all'articolo 7 del Codice Privacy, fra cui il diritto di accedere gratuitamente ai dati, di ottenerne l'aggiornamento o la cancellazione per violazione di legge, di opporsi al trattamento dei Suoi dati per finalità di informazione commerciale o pubblicitaria, scrivendo all’indirizzo farmaciasalute@Lei potrà opporsi alla tracciatura della ricezione e visualizzazione delle comunicazioni commerciali mediante l’utilizzo dei cosiddetti Web Beacons o non acconsentendo alla ricezioni di tali comunicazioni ovvero settando il programma di gestione della posta elettronica in maniera tale da impedire tale tracciatura. La Farmacia raccoglie i Suoi dati personali identificativi (indirizzo e-mail, nominativo di riferimento, dati aziendali, telefono), da Lei forniti con la presente registrazione, con modalità automatizzate e telematiche anche mediante le strutture informatiche della Fulcri srl di Cologno Monzese, in quanto manutentore del Sito.I sintomi che ho sono questi: senso di pesantezza al torace, raucedine, a volte fitte alla schiena....

Le comunicazioni, inoltre, conterranno i cosiddetti “web beacons”, ossia un'immagine elettronica (normalmente di formato GIF a pixel singolo o GIF vuoto) che consente al Titolare di verificare l’avvenuta ricezione e visualizzazione della comunicazione. Per Newsletter si intendono invii di comunicazioni da parte della Farmacia a mezzo e-mail per finalità pubblicitarie o di promozione commerciale o di informazioni e consigli sulla salute.52078/01 si è provveduto al trasferimento alle Regioni delle somme stanziate che, per quanto attiene alla Campania, sono state appostate sulla UPB n°2.76.184 (capitoli 3827 e 3828) con il vincolo di destinazione e pertanto rientranti tra le spese autorizzate con deliberazione di Giunta Regionale n° 2219 del 7.6.2002; CONSIDERATO che con DGR nn° 6646/01, 3334/02, 6484/02 e 3909/03 sono state approvate tra l’altro le attività da realizzare nell’ambito della IV, V e VI annualità del Programma di Comunicazione ed Educazione Alimentare e tra queste la produzione di sussidi didattici per gli alunni delle scuole dell’obbligo della Campania, rimandando a successivi provvedimenti l’autorizzazione e l’approvazione della relativa procedura per l’affidamento della realizzazione; RITENUTO necessario procedere, mediante evidenza pubblica, all’affidamento della realizzazione di sussidi didattici per gli alunni delle scuole elementari e medie inferiori della Campania, per sostenere l’azione didattica in materia di Educazione Alimentare con un valido strumento che consenta di approfondire i temi della qualità dell’agroalimentare campano, di valorizzare il legame ambiente-culturaterritorio e di promuovere comportamenti alimentari più razionali e consapevoli; CONSIDERATO che l’appalto avrà la forma della procedura ristretta, secondo quanto dettato dall’art. 23 comma b) dello stesso decreto; RITENUTO, inoltre, che: - l’espletamento della procedura di gara e la realizzazione dei sussidi didattici dovrà avvenire conformemente a quanto previsto dal capitolato speciale d’oneri allegato alla presente deliberazione di cui costituisce parte integrante e sostanziale, composto complessivamente da n° 22 (ventidue) pagine; - il Settore SIRCA, con proprio atto monocratico predisponga ed approvi il bando di gara, provveda alla nomina di una Commissione di valutazione composta da: Dirigente del Settore SIRCA o suo delegato in qualità di presidente, da un funzionario dello stesso Settore, dal Dirigente del Settore Istruzione, Educazione permanente e Promozione culturale o suo delegato, da un funzionario del Settore Provveditorato ed Economato, con funzione di segretario e senza diritto di voto, da due membri esterni, esperti in materia di comunicazione e didattica per ragazzi e provveda al riconoscimento, per i componenti che ne hanno diritto, di un gettone di presenza per seduta, pari a 51,65 euro, così come previsto dalle LLRR nn° 5/99 e 10/95; RITENUTO opportuno, altresì, incaricare i Settori Provveditorato ed Economato e SIRCA a provvedere con la necessaria urgenza all’espletamento della suddetta gara, con le modalità di cui al capitolato d’oneri, per garantire i tempi tecnici necessari alla realizzazione dei sussidi didattici previsti e la successiva distribuzione alle scuole elementari e medie inferiori della Campania; CONSIDERATO che si possa prevedere un importo totale a base d’asta per l’espletamento della gara, escluso IVA, di Euro 320.000,00 (trecentoventimila); PROPONE e la Giunta, in conformità, a voto unanime, DELIBERA - di approvare quanto esposto in narrativa, che qui si intende integralmente riportato; - di autorizzare, mediante evidenza pubblica, l’affidamento della produzione di sussidi didattici in materia di Comunicazione ed Educazione Alimentare per le scuole elementari e medie inferiori della Campania, con procedura ristretta, secondo quanto dettato dall’art. 23 comma b) dello stesso decreto; - di approvare il capitolato speciale d’oneri composto complessivamente da 22 (ventidue) pagine allegato alla presente deliberazione di cui forma parte integrante e sostanziale; - di incaricare i Settori Provveditorato ed Economato e SIRCA a provvedere con la necessaria urgenza all’espletamento della suddetta gara, con le modalità di cui al capitolato speciale d’oneri, per garantire i tempi tecnici necessari alla realizzazione dei sussidio didattici; - di autorizzare: 1. Il Segretario Il Presidente Brancati Bassolino Allegato: - bando I testi dei provvedimenti riportati non hanno alcun carattere di ufficialità e non possono sostituire la pubblicazione ufficiale cartacea. Sono spesso costose, non semplici da capire e da seguire, oltre che inutili e pericolose per la salute. Prima di tutto è bene sapere se davvero è necessario perdere qualche chilo o se il proprio peso e le calorie che si assumono ogni giorno sono tutto sommato adatti alla propria statura e al proprio stile di vita.In particolare, è possibile effettuare selezioni per caratteristiche socio-demografiche, economiche, geografiche, attitudinali (hobby, sport, vacanze…), per stili di vita (valori individuali, visione di sé…) o per fruizione media (Tv, radio, letture…).

In tema di:


сустава опухоль руки пальца